E.ON è main sponsor del Jova Beach Party

05/07/2019 - L’azienda energetica affiancherà il Jova Beach Party in tutte le 17 tappe estive con attività di engagement e sensibilizzazione del pubblico verso l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e mobilità sostenibile.

Il marchio E.ON sarà al Jova Beach Party per l’estate 2019, la nuova idea di Lorenzo Jovanotti che si sviluppa  in modo inedito e innovativo attraverso un live show in un villaggio itinerante che toccherà 14 spiagge italiane e 1 montagna.

Non sarà solo un concerto ma una vera festa in riva al mare che dura dal pomeriggio alla sera per divertirsi ed emozionarsi insieme con ospiti sempre diversi, consolle per dj set e tanto altro.

La musica di Jovanotti è protagonista nel festeggiare l’estate con un format originale e mai visto prima che unisce il divertimento alla massima attenzione per la natura. Il Tour nasce, infatti, in collaborazione con il WWF per rispettare l’ambiente e lasciare la spiaggia migliore di come l’abbiamo trovata.

E.ON è uno dei principali operatori energetici in Europa, impegnato nella vendita di soluzioni per i clienti, nelle reti energetiche e nella generazione elettrica da fonti rinnovabili. In linea con il posizionamento strategico del Gruppo, in Italia E.ON si concentra sulla proposta di prodotti e servizi energetici in grado di rispondere alle nuove esigenze dei consumatori per un utilizzo più smart ed efficiente dell’energia. Attraverso l’hashtag #odiamoglisprechi, E.ON promuove l’importanza del consumo consapevole, dell’efficienza energetica e della lotta contro lo spreco: un impegno a favore di un mondo più sostenibile che E.ON ribadisce fortemente con la sua presenza al Jova Beach Party. 

L’energia e le iniziative sostenibili al Jova Beach Party

E.ON porterà la sua energia positiva e rinnovabile a disposizione delle migliaia di persone attese attraverso diverse iniziative: dalla compensazione dell’energia utilizzata dal palco mobile “Sbam! Stage” dedicato ai dj set grazie all'acquisizione di crediti di forestazione in Italia con AzzeroCO2, alle biciclette elettriche per la mobilità sostenibile fornite da E.ON allo staff tecnico, all’esclusivo monopattino elettrico E.ON che l’artista userà per spostarsi da un palco all’altro.

Nel villaggio sarà poi presente uno Spazio E.ON in cui il pubblico potrà ricaricare il proprio smartphone grazie a pannelli fotovoltaici appositamente realizzati allo scopo oppure divertirsi con le “Energy Bike”, speciali biciclette in grado di trasformare lo sforzo della pedalata in energia elettrica “blu” amica del mare, gareggiando insieme per chi produce più energia.

Nello spazio E.ON saranno inoltre proposte attività di engagement per coinvolgere il pubblico come ad esempio il “Power Yoga” e sensibilizzare verso stili di consumo consapevoli e attenti all’ambiente.

L’orientamento sostenibile di E.ON

Questo impegno di E.ON per portare energia pulita e per la compensazione dell’impatto ambientale al Jova Beach Party è coerente con la strategia di sostenibilità che l’azienda porta avanti da diverso tempo attraverso progetti di lunga durata come i “Boschi E.ON”, il più significativo progetto di riforestazione realizzato da un’azienda in Europa che ha visto la piantumazione di oltre 83.000 alberi in Italia dal 2011 arrivando a compensare oggi un totale di 55 mila tonnellate di CO2, reso possibile grazie al coinvolgimento in prima persona dei clienti che hanno piantumato il proprio albero tramite un’offerta dedicata, E.ON GasVerde.


Con Energy4Blue, il più recente tra i progetti di sostenibilità lanciato da E.ON lo scorso maggio, l’azienda dà una prima risposta concreta all’urgenza dei nostri mari, partendo dalle spiagge e dai fondali marini per difenderli dall’inquinamento causato dalla plastica in collaborazione con Legambiente e coinvolgendo i clienti e i dipendenti in prima persona.

E.ON ribadisce l’importanza della tutela dell’ecosistema marino anche durante un evento di divertimento nel rispetto dell’ambiente come il Jova Beach Party. Con le “Energy Bike”, infatti, sarà possibile sostenere concretamente il progetto Energy4Blue: ogni persona che pedalerà insieme a E.ON contribuirà a pulire 10 metri lineari di una delle 250 spiagge italiane oggetto della campagna “Spiagge e Fondali Puliti”.

Il contest

Inoltre, partecipando al concorso "Jova Beach Party con E.ON Energia" dall’app My E.ON o dal sito eon-energia.com, durante tutto il tour chiunque potrà vincere per ciascuna tappa un “Solar power bank” e partecipare all’estrazione finale di una bicicletta elettrica come quelle in dotazione allo staff tecnico del Jova Beach Party.

Durante il Jova Beach Party diverse decine di persone potranno godere della “Backstage Experience”, un'occasione unica, vinta proprio grazie al concorso di E.ON svoltosi in maggio e giugno, per vivere le emozioni dell'evento più atteso dell'estate in maniera esclusiva e anche da dietro le quinte.

E arrivato il momento di portare l’ambiente in primo piano” spiega Péter Ilyés, CEO di E.ON Italia. “Abbiamo scelto di affiancare un artista innovativo come Jovanotti, che con il suo format immersivo ed emozionante, oltre a divertire il pubblico, lo sensibilizza sul tema della salvaguardia dell’ambiente, perché noi di E.ON crediamo negli stessi valori. La sensibilità nei confronti dello stato di salute del pianeta è una filosofia che si rispecchia in tutto il nostro agire e che vogliamo condividere anche con la community del Jova Beach Party”, conclude Ilyés.

E.ON è un Gruppo energetico internazionale a capitale privato, attivo nell’ambito delle reti energetiche, delle soluzioni per i clienti e delle rinnovabili. Il Gruppo fornisce energia elettrica e gas a oltre 31 milioni di clienti ed è uno dei principali operatori a livello globale nel segmento rinnovabili, con un parco di generazione dalla capacità complessiva pari a circa 7 GW. In Italia E.ON si posiziona tra gli operatori leader nel mercato dell’energia e del gas con oltre 800.000 clienti e una capacità complessiva da fonte eolica pari a 328 MW. www.eon.it