Credito Cooperativo di Brescia sigla un accordo con E.ON per offrire ai propri clienti una fornitura efficiente e vantaggiosa di energia elettrica e gas

08/03/2018 - Credito Cooperativo di Brescia ha siglato un accordo con E.ON per portare energia competitiva ed efficiente nelle case e nelle imprese dei propri clienti; grazie a questa partnership, a partire dai prossimi giorni, nelle 60 filiali del Credito Cooperativo di Brescia sarà possibile sottoscrivere le offerte di fornitura di energia elettrica e gas E.ON.

Scegliendo in particolare le offerte E.ON LuceVerde Più ed E.ON GasVerde Più, i clienti dell’istituto potranno partecipare attivamente alla riduzione del proprio impatto sull’ambiente beneficiando al tempo stesso di una soluzione vantaggiosa a prezzo bloccato per due anni della componente Energia* e componente Materia Prima Gas* con uno sconto di €30 sulla prima bolletta**.  

E.ON LuceVerde Più offre la fornitura di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili (acqua, sole e vento) e certificata da Garanzie d’origine. Per ogni sottoscrizione di E.ON GasVerde Più, l’azienda E.ON si impegna a piantare un nuovo albero; sono tuttora in corso le operazioni per identificare l’area che potrà ospitare la realizzazione di un “Bosco E.ON del Credito Cooperativo” nel territorio presidiato dall’Istituto.

L’iniziativa è parte del più ampio progetto dei “Boschi E.ON” che dal 2011, in collaborazione con AzzeroCO2, promuove la piantumazione di alberi nel territorio italiano. Oggi i “Boschi E.ON” contano più di 60.000 alberi che hanno già compensato un totale di oltre 40.000 tonnellate di CO2 migliorando le condizioni di vita dell’ecosistema circostante.

Grazie alla collaborazione con il Credito Cooperativo di Brescia E.ON intende farsi più vicino ai cittadini della provincia di Brescia, promuovendo la diffusione di una maggiore consapevolezza sulle potenzialità di un uso razionale dell’energia per la salvaguardia dell’ambiente e il risparmio in bolletta. L’azienda porta avanti questo impegno attraverso la campagna #odiamoglisprechi, lanciata nel 2016 e celebrata lo scorso 13 dicembre con l’evento della “Giornata E.ON contro gli sprechi” all’UniCredit Pavilion di Milano.

“La partnership con il Credito Cooperativo di Brescia ci offre un canale privilegiato per proporre al bacino di clienti dell’istituto soluzioni energetiche efficienti e innovative, ponendoci come partner di fiducia per accompagnarli in una gestione più consapevole della loro energia” dichiara Cristian Acquistapace, Chief Sales Officer di E.ON Italia. “Siamo infatti da sempre molto attenti al rapporto di vicinanza con i nostri clienti, che supportiamo e assistiamo anche attraverso i nostri sportelli territoriali, tra cui quello recentemente aperto in provincia di Brescia a Desenzano”.

“Questa nuova iniziativa - spiega Gabriele Consolati, Direttore Commerciale di BCC Brescia – si integra perfettamente con la nostra idea di banca dinamica e innovativa, al tempo stesso vicina alle persone; per questo ogni giorno siamo impegnati a garantire alla clientela servizi sempre più qualificati e una consulenza specializzata sul fronte di prodotti sia tradizionali che innovativi”. “Le soluzioni che proponiamo - continua il Direttore Generale dell’Istituto, Giorgio Pasolini – guardano ai diversi stili di vita delle persone e, come in occasione di questa partnership, spaziano in ambiti anche extra-bancari, cercando di rispondere in modo adeguato alle differenti necessità finanziarie di chi si affida alla nostra esperienza e professionalità”.

*il prezzo bloccato si riferisce alla componente Energia – che rappresenta il 35% circa della spesa complessiva della bolletta per una famiglia tipo con consumi annui pari a 2.700 kWh (3 KW di potenza impegnata) nell’abitazione di residenza – e alla Materia Prima Gas – componente che rappresenta il 50% circa della spesa complessiva per una famiglia tipo con consumo 1.400 Smc/anno. Tutte le altre componenti tariffarie, gli oneri di sistema e le imposte che concorrono a definire il prezzo finale complessivo verranno applicate nella misura e con le variazioni definite dalle Autorità competenti (ARERA, Ministero delle Finanze).

** Il risparmio consiste nell'accredito di 30€ nella prima bolletta ai clienti che sottoscriveranno e manterranno per 24 mesi l'offerta nei termini e alle condizioni previste dalla stessa.

UFFICIO STAMPA E.ON
MARCELLO DONINI
VIA VESPUCCI 2, 20149 MILANO
TEL. 02 89448 505- 340 9829143
E-MAIL: eit.ufficiostampa@eon.com