La campagna #odiamoglisprechi premiata come miglior comunicazione al 49° Key Award

29/11/17 - E.ON si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Trasporto & Energia” al 49° Key Award, il riconoscimento nazionale dedicato alla comunicazione pubblicitaria veicolata attraverso gli spot nei format tradizionali e nei nuovi format per tv, web, mobile.
Sono state oltre 200 le campagne iscritte nelle 27 categorie, votate da una giuria di 46 membri tra direttori di testate, giornalisti, docenti universitari, direttori creativi, registi e importanti operatori del mondo della comunicazione.

Tra le 20 aziende iscritte nella categoria “Trasporto & Energia” E.ON, con la campagna #odiamoglisprechi, si è distinta aggiudicandosi il primo premio grazie al tono innovativo e alla comunicazione coraggiosa e distintiva, in grado di parlare in prima persona ai consumatori con ironia attraverso un mix integrato e fortemente digitale.
Il premio è stato consegnato durante la serata di ieri martedì 28 novembre presso l’Auditorium IULM di Milano, sotto la conduzione di Germano Lanzoni, noto comico e speaker milanese.

Durante la premiazione Daniela Leotta, Innovation & Marketing Director di E.ON Energia, ha affermato con orgoglio: “Quello degli sprechi è senz’altro un tema molto sentito dalle persone; siamo riusciti a comunicarlo in modo efficace solo mettendoci dalla parte dei consumatori con complicità e con l’obiettivo di supportarli in un consumo più consapevole e in una migliore gestione dell’energia”.

“Siamo molto soddisfatti di essere stati premiati con un premio importante quale il Key Award. Questo ulteriore riconoscimento ottenuto dalla campagna #odiamoglisprechi testimonia la bontà e la durabilità della strategia e del messaggio comunicativo”, ha aggiunto Vincenzo Gasbarro, Executive Creative Director di M&C Saatchi, l’agenzia creativa che ha realizzato la campagna.
Il prossimo 13 dicembre E.ON celebrerà con un evento all’Unicredit Pavilion di Milano la giornata contro gli sprechi, che è stata lanciata lo scorso anno proprio durante l’apice della campagna #odiamoglisprechi, all’interno del palazzo ghiacciato di Moscova. E.ON conferma così nuovamente il proprio impegno per l’efficienza energetica, che ha guidato il riposizionamento strategico in Italia.